Tendenze di arredo per uno stile sempre attuale

pareti neutre

Quando si tratta di tendenze di arredo si tende spesso a voler inseguire i nuovi trend e le ultime novità del settore tech per avere una casa sempre più moderna e alla moda. Questo però non è sempre possibile anche per questioni di budget.

Per fortuna, anche nell’interior design, ci sono alcuni trend che davvero non passano mai di moda. Stiamo parlando dei cosiddetti evergreen. Vediamoli insieme!

I tappeti

Se c’è un oggetto in grado di trasformare istantaneamente una stanza è il tappeto. Se gli spazi interni ti sembrano piatti e privi di personalità, aggiungere un tappeto di testurizzato o un tappeto con design di carattere, cambierà radicalmente la tua percezione. All’improvviso la stanza assume un’estetica completamente diversa e avrà un’atmosfera molto più calda. Di fatto un tappeto può cambiare completamente il tono di un’intera stanza.

 Pareti neutre

Tinteggiare gli ambienti è uno dei modi più rapidi ed economici per trasformare completamente l’aspetto di una stanza. Tuttavia è vero che alcuni colori potranno sembrare totalmente antiquati tra qualche anno. Il rischio nello scegliere tinteggiature vistose è anche quello magari di stancarsene presto. Il nostro consiglio per uno stile sempre attuale è quello di scegliere tinte neutre come bianco, sfumature di tortora e di grigio o colori pastello molto chiari. Infatti queste tonalità possano adattarsi a qualsiasi arredo e ai tessuti ed oggetti più colorati della casa. Ad esempio potremo poi personalizzare con oggetti, cuscini, tendaggi, stampe e vasi di design.

pareti neutre

Sedie Eames

Una delle sedie più celebri disegnate da Charles e Ray Eames è sicuramente la Eames che anche oggi continua ad essere un pezzo celebrato grazie al design in grado di coniugare comfort, utilità e versatilità. Visivamente questa sedia è diventata un’icona ma è stata l’esperienza dell’utente e il suo valore pratico a renderla un pezzo unico e imitatissimo. La prima sedia in plastica prodotta in serie è arrivata sul mercato nel 1950 e da allora è stata adattata, migliorata e perfezionata con nuovi materiali, basi e colori.

Una o più Eames a casa sono sempre le benvenute!

eames

Metalli invecchiati

I metalli hanno da sempre un fascino unico: ravvivano una stanza monocromatica e aggiungono lucentezza a spazi opachi. I metalli spazzolati con finitura invecchiata come ottone, rame e argento, portano lo stile della tua casa ad un altro livello e non rischiano di stancare come invece potrebbe accadere nel caso di finiture in metalli lucidi.

Aggiungere oggetti di design in metallo invecchiato dona un’atmosfera senza tempo e un tocco di eleganza a tutti gli ambienti.

Tavolini in vetro

Ora più che mai si tratta di massimizzare i piccoli spazi come monolocali o piccoli bilocali e per questo ci sono alcuni pezzi che fanno dell’essenziale la loro prima qualità, come i tavolini in vetro curvato o a “cascata”.

Grazie al design trasparente e alle curve morbide, i tavolini in vetro hanno il pregio di riuscire a “scomparire”, il che è particolarmente comodo se non hai molto spazio.

Qualsiasi design in vetro o plastica trasparente aiuta a creare l’illusione di più spazio riducendo il disordine visivo. Abbinare questo tipo di tavolo a un tappeto audace e colorato o a un divano dalle tinte vivaci ti permette anche di esaltare la bellezza degli oggetti circostanti.

Lo stile minimale

Anche se a tutti piacciono gli spazi creativi e gli interni eclettici, uno stile di cui non ci stancheremo mai è il design minimale. È pulito, fresco e senza tempo grazie alla sua estetica ordinata e il suo fascino elegante. Basta guardare questo ambiente per apprezzarne subito il senso di serenità e calma che trasmette. Sei d’accordo?

design minimale

YOUR COMMENT