Casa green: tante idee per rendere la tua casa più ecologica

Al giorno d’oggi si sente sempre più spesso parlare di sostenibilità e l’impegno nei confronti dell’ambiente riguarda anche la casa di ognuno di noi.

È possibile infatti trasformare i propri ambienti domestici e creare una casa green senza per questo dover rinunciare al relax e al benessere. Ormai esiste una vasta gamma di possibilità per trasformare la propria casa in modo sostenibile, il tutto senza dover per forza spendere grandi cifre.

Ad esempio si potrà trasformare la tua casa in una casa sostenibile scegliendo dei sistemi energetici da fonti rinnovabili, oppure realizzando delle ristrutturazioni che prevedano un relooking con materiali ecologici.

Inoltre agire per trasformare la propria casa in una casa green significa anche fare del bene all’ambiente nel suo complesso oltre che al proprio portafogli! Proprio così, una casa sostenibile può rappresentare, a lungo termine, anche un risparmio concreto dal punto di vista energetico. Si pensi all’isolamento termico, ai minori consumi di acqua, gas e luce e così via. Non è certo casuale che, secondo una recente ricerca di Houzz, circa il 45% dei proprietari di casa decidono di ristrutturare proprio per motivi di risparmio energetico. Vediamo allora qualche idea per rendere una casa green?

Casa Green: l’importanza di aggiustare e riutilizzare

Al posto di comprare da zero mobili e altri accessori, per realizzare una casa green bisognerebbe partire da quello che già si ha. Si potranno ad esempio riparare vecchi mobili dando loro una nuova vita e limitando, così, in modo significativo l’impatto delle scelte d’arredo sull’ambiente circostante. Non solo, in questo modo si potrà realizzare anche un grande risparmio senza però rinunciare a ottenere gli ambienti domestici desiderati. Si parla di un questo caso di riciclo creativo di oggetti non più utilizzabili che hanno così una seconda vita accrescendo il benessere individuale e abbattendo lo spreco delle risorse.

La scelta dei materiali per costruire una casa ecologica

Se si opta per una casa ecosostenibile bisognerà iniziare a ragionare sui materiali da utilizzare che dovranno essere ovviamente naturali al 100%. Ecco quali sono le caratteristiche dei materiali più utilizzati in bioedilizia:

  • Devono contenere il calore e isolare la casa dall’inquinamento acustico e dall’umidità.
  • Assenza di sostanze dannose come composti chimici nocivi o muffe e batteri.
  • Elevata disponibilità.
  • Possibilità di smaltimento e riciclo
  • Sicurezza nella fase di lavorazione
  • Sicurezza in caso di incendio o rischio sismico

Vediamo ora quali sono i materiali da utilizzare per ristrutturare o costruire case green.

Utilizzare il legno in una casa green

Il legno la fa da padrone se ci si chiede come costruire una casa ecosostenibile. Questo materiale è perfetto per isolare acusticamente e termicamente la casa e, se opportunamente trattato, può anche favorire la traspirazione e l’assorbimento dell’umidità. Non solo, il legno resiste anche alla trazione e alla compressione ed è, quindi un materiale perfetto per costruire case green in aree sismiche. Se invece si tratta di trasformare la propria casa in una casa sostenibile, allora si potrà ad esempio cominciare con la sostituzione del pavimento. Si dovrebbe partire dalla pavimentazione optando per un bel parquet in legno trattato con vernici ad acqua. Il legno è un elemento fondamentale quando si parla di bioedilizia e di case green e non solo per quanto riguarda il parquet. Il legno infatti garantisce anche il pieno rispetto dei requisiti tecnico-normativi presenti nella legislazione nazionale.

La canapa per la vostra casa green

Un altro materiale che può essere utilizzato per riconvertire la propria casa in una casa green è la canapa. Questo materiale naturale si può utilizzare per realizzare mattoni ecologici con un composto di canapa e calce in grado anche di garantire un isolamento termico e acustico della casa e il corretto assorbimento di vapore e umidità.

Il vetro cellulare e i suoi utilizzi nella casa ecosostenibile

Il vetro cellulare altro non è che vetro riciclato che viene compresso in pannelli ed è un materiale impermeabile, ignifugo e resistente alla compressione. Può avere vari utilizzi nella realizzazione di case ecosostenibili o riconversione di una casa in senso green e può essere utilizzato come isolamento perimetrale o come riempimento di solette.

Casa green: come ottenerla

Se si intende non tanto costruire da zero una casa ecosostenibile, ma si vuole pianificare una ristrutturazione della propria casa per creare una casa green, ecco alcuni consigli utili che ti possiamo dare:

  • Sostituzione di lampadine con i LED: le lampade a LED garantiscono minore utilizzo di energia e massimizzano il risparmio.
  • Scegliere elettrodomestici di classe A+: con elettrodomestici di classe A+ si avrà un ulteriore risparmio per quanto riguarda i consumi.
  • Sostituzione degli infissi: costituire gli infissi significa migliorare la tenuta termica della casa. Esistono anche dei bonus statali da sfruttare in questo senso per abbattere la spesa energetica e migliorare il comfort abitativo.
  • Installare un cappotto termico: sempre nell’ottica di migliorare l’isolamento termico e acustico si dovrebbe optare per un cappotto termico per ottimizzare l’attività degli impianti di riscaldamento.
  • Installare pannelli fotovoltaici: l’installazione dei pannelli fotovoltaici e pannelli solari per elettricità e acqua calda sanitaria serviranno a migliorare sin da subito l’efficienza energetica della casa.
  • Pannelli riflettenti dietro ai caloriferi: installare pannelli riflettenti dietro ai termosifoni consente di ovviare allo spreco di energia che avviene soprattutto nelle vecchie abitazioni.

Mentre alcuni delle azioni come la sostituzione delle lampadine o la tinteggiatura delle pareti con vernici ad acqua possono essere realizzate da chiunque in completa autonomia, per lavori di efficienza energetica o anche solo per la sostituzione degli infissi bisognerà per forza di cose affidarsi a professionisti. Ristrutturare una casa in senso green comunque permette anche di rivedere l’arredamento, magari scegliendo materiali come il legno, e in questo caso il consiglio è affidarsi a esperti di design che sapranno dare i suggerimenti giusti.

Vuoi trasformare la tua casa in una casa ecosostenibile? Contattaci!

YOUR COMMENT