Arredare il soggiorno con cucina a vista

Arredare il soggiorno con cucina a vista

Oggi vogliamo raccontarvi di come sia possibile arredare il soggiorno con cucina a vista donando un look tutto nuovo ai propri spazi con pochi accorgimenti.

Dunque, come riprogettare un angolo cosi importante della casa, dando nuova vita a un ambiente esistente senza stravolgere lo stato di fatto?

E’ il caso dell’appartamento di Fabiola e Pierluigi che si sono rivolti a noi con una richiesta ben precisa: rendere più calda e accogliente la zona giorno.

“Desideriamo una consulenza di interior design perchè abbiamo la necessità di rendere la zona giorno più accogliente e personale. Tutto questo grigio e i colori freddi non ci rappresentano più e desideriamo cambiare il look al nostro soggiorno living senza stravolgere la situazione attuale.

Fabiola e Pierluigi”

Innanzi tutto abbiamo incontrato Fabiola e Pierluigi nel loro appartamento per prendere visione degli spazi esistenti. Ma soprattutto per farci raccontare le loro esigenze e la loro idea di rinnovo casa.In particolare ci hanno spiegato il loro desiderio di rinnovare casa a partire dalla zona giorno in quanto biglietto da visita per gli ospiti. La voglia di ottenere una nuova immagine di design, tenendo conto di funzionalità e ottimizzazione degli spazi esistenti.

In effetti l’aspetto dell’appartamento non rispecchiava la personalità e le necessità dei padroni di casa. Al primo impatto la casa risultava un po’ priva di carattere e si rendeva necessaria una ottimizzazione funzionale ed estetica.

Ecco alcune immagini della zona living, prima dell’intervento di District en Rose:

Rinnovare il Living_Stato di Fatto
Arredare il soggiorno-living
Arredare-il-soggiorno

Sin da subito ci è apparso chiaro che i mobili del soggiorno con cucina a vista potevano essere rivisti per aumentare il contenimento, migliorare il design, rinnovare finiture e materiali, per donare all’ambiente una connotazione più moderna e calda.

Moodboard di interior design personalizzato

Dopo aver preso visione degli spazi di casa con la planimetria dell’abitazione e aver compreso le necessità di restyling, i nostri clienti hanno ricevuto un moodboard di interior design personalizzato. Ovvero un file .pdf con ispirazioni di arredamento casa, una raccolta di immagini per spiegare la proposta e gli abbinamenti di colori e materiali adatti allostile moderno pensato per loro.Il moodboard è stato uno strumento molto utile per Fabiola e Pierluigi. Ha permesso loro di confrontarsi e parlare insieme delle scelte da fare e scoprire i gusti di tutta la famiglia.

Moodboard-Interior-Design
Moodboard-Interior-Design-Personalizzato
“Possiamo sicuramente confermare la tua scelta, ci trovi allineati su tutto: colori, tonalità, accostamenti e stile. Il moodboard che ci hai girato esprime proprio quello che abbiamo in mente, una casa raffinata e accogliente e con quei richiami al legno naturale hai conquistato Pierluigi.
Proseguiamo in questa direzione, mi piacciono tantissimo le immagini che hai scelto per noi e che hai sintetizzato nel link che ci hai condiviso.
Non ho selezionato ulteriori immagini perchè cercando sul web non trovavo riferimenti più adatti a quelli già proposti da te.

Fabiola e Pierluigi”

Rinnovare il soggiorno esistente

Successivamente, sulla base del Briefing e del Moodboard selezionato con le scelte di materiali, colore e stile, abbiamo elaborato un progetto personalizzato dell’ambiente in varie versioni.

In particolare, grazie alle immagini 3d dell’ambiente, i nostri clienti hanno potuto visionare e scegliere fra diverse soluzioni alternative.

In pratica Fabiola e Pierluigi hanno ricevuto un book con tutti i render fotorealistici del progetto su misura nel quale praticamente vedere in fotografia capire in anteprima l’estetica delle soluzioni di arredo pensate per loro.

Tutto questo senza nemmeno uscire di casa e senza aver perso neanche un minuto del loro prezioso tempo!

Ecco alcune immagini del “prima e dopo” per capire la trasformazione proposta con le soluzioni dei render in 3d:

Arredare-il-Soggiorno-Prima

PRIMA – Stato di Fatto

Arredare-il-Soggiorno-Dopo

DOPO – Render Soluzione 1

Arredare il Soggiorno Render 3d

DOPO – Render Soluzione 2

Rinnovare il Soggiorno di casa 3d

DOPO – Render Soluzione 3

Parete-tv-Prima

PRIMA – Stato di Fatto

DOPO – Render Soluzione 1

Per scaldare i colori grigi esistenti nella zona living abbiamo utilizzato degli elementi in rovere naturale.

Ad esempio la nuova parete-libreria, creata appositamente per creare una quinta di separazione e mascherare il poco estetico fianco della cucina a vista, è stata proposta in differenti finiture sempre abbinate ai colori caldi.

Infine le soluzioni preferite e abbinate dai clienti sono state:

 

  • parete in rovere naturale
  • laccatura della cucina esistente nella tonalità dei tortora
  • rivestimento dello schienale della cucina in pietra con effetto simil marmo
  • tavolo rotondo con sedie in tessuto tonalità arancio
  • mobile tv realizzato su disegno a tutta altezza per sfruttare al massimo lo spazio a disposizione
Arredare-il-living

Dunque, a partire dal soggiorno con cucina a vista, abbiamo rinnovato il look esistente con qualche tocco sapiente di design e consigli su una combinazione di materiali, colori, arredi suggestivi e contemporanei.

Lo step successivo per i nostri clienti sarà passare alla fase di realizzazione. Seguici per scoprire come Fabiola e Pierluigi arrederanno la loro casa.

Con la consulenza di interior design District en Rose la tua casa dei sogni può diventare realtà.

Con il nostro servizio Best Project abbiamo curato il design per il restyling e la progettazione di questo soggiorno con cucina a vista.