Ristrutturare un monolocale: idee e soluzioni originali per i piccoli spazi

Ristrutturare monolocale

Quando si tratta di ristrutturare un monolocale, l’ottimizzazione e la massimizzazione degli spazi, si rivelano fattori cruciali e fondamentali all’interno del progetto di rinnovamento degli ambienti. Così come la capacità di sfruttarne le funzionalità

Quindi come fare per ottenere il massimo dal proprio ambiente senza lasciare che la mancanza di spazio determini le possibilità e vincoli le idee? Lasciamoci ispirare dalla creatività. Dunque vediamo come tirare fuori il meglio dagli spazi disponibili per creare un ambiente accogliente, pratico e su misura per te!

1) Ristrutturare un monolocale: la parola d’ordine è luce!

Ottenere abbastanza luce in un piccolo appartamento è sempre una sfida. Tuttavia si può giocare con idee e creatività per massimizzare la quantità di luce, fattore cruciale negli spazi piccoli.

Ad esempio le grandi finestre creano un’atmosfera unica e lussuosa in ogni casa. Ma nei monolocali creano anche l’illusione di spazi più grandi. Infatti illuminare correttamente gli ambienti è il primo passo per dar vita ad un progetto di rinnovamento degli spazi. Per questo motivo è bene tenere in considerazione la possibilità di abbattere eventuali pareti che impediscano la diffusione della luce.

Ristrutturare un monolocale

2) La scelta dei colori per ristrutturare un monolocale

Se si prende in considerazione un progetto di ristrutturazione completa, la scelta dei colori può sembrare superflua o accessoria. Però non lo è nel caso dei monolocali. Ad esempio negli spazi piccoli l’utilizzo delle giuste tonalità è un altro fattore cruciale. Perchè può pregiudicare la riuscita del progetto di rinnovamento!
Infatti il colore è davvero importante quando si tratta di illuminare gli spazi. Dunque il consiglio è di optare per colori capaci di riflettere la luce naturale. Quindi tonalità chiare come il bianco o i colori pastello, che faranno apparire l’ambiente più grande e luminoso.

Ristrutturare monolocale con soppalco

3) Creare più spazio possibile nel ristrutturare un monolocale

Vestiti, scarpe, stoviglie, libri, accessori, ricordi: la nostra casa è lo spazio in cui vorremmo conservare tutte le cose a noi più care. Però spesso nei monolocali si è costretti a fare delle scelte, a volte anche sofferte, perché non è possibile tenere tutto. Per far fronte a questa problematica è imperativo riuscire a creare più spazio possibile. Per questo motivo considerato il poco margine di lavoro in orizzontale, il consiglio è quello di sfruttare al massimo le pareti e le altezze. Così via libera ad armadi su misura e mensole capaci di creare spazio in verticale sono essenziali negli spazi piccoli. Inoltre possono offrire soluzioni creative e innovative. Laddove possibile la creazione di un soppalco per la zona notte sarà un’ulteriore scelta vincente.

Ristrutturare-un-monolocale-con-un-soppalco
Ristrutturare-un-monolocale-con-soppalco
Scale per soppalco
Ristrutturare un monolocale soppalco

4) Creare la giusta suddivisione degli spazi

Anche se può sembrare impossibile da realizzare, la suddivisione degli spazi all’interno del monolocale, si rivela cruciale per separare la zona living dalla zona notte. Soprattutto ai tempi dello smartworking.
La creazione di almeno un divisorio è la soluzione a questa necessità ed è realizzabile con:

  • librerie aperte, sfruttabili da entrambi i lati,
  • pareti divisorie removibili o scorrevoli
  • e tende

sono tutti oggetti capace di svolgere la funzione divisoria senza impattare sulla diffusione omogenea della luce. A differenza degli elementi fissi che potrebbero poi essere di ostacolo come, per esempio, una parete in muratura o cartongesso.

Se vuoi saperne di più su come ottenere il meglio dagli spazi del tuo monolocale contattaci! Ci occupiamo di ristrutturazioni complete e parziali e abbiamo un ricco portfolio di lavori anche per quel che riguarda i monolocali.

YOUR COMMENT